Danilo Petrucci: “Nella Dakar sono meno grasso”

Danilo Petrucci scherza sul suo peso prima della partenza per la Dakar. Fra i piloti KTM è quello con meno grasso corporeo.

Danilo Petrucci (foto Instagram)

Inizia il conto alla rovescia per Danilo Petrucci che fra qualche giorno sarà sulle dune del serto per il suo primo rally Dakar. Ha chiuso l’avventura in MotoGP al termine di una stagione poco esaltante, con un unico guizzo sul bagnato di Le Mans dove ha concluso 5°. Solo al termine di questo capitolo professionale prenderà una decisione sul futuro: “Inizierò con attenzione alla Dakar e poi vedrò come si svilupperà il rally per me. Poi devo anche controllare come sta la mia caviglia infortunata”.

L’ultima esperienza in MotoGP

Il 31enne pilota umbro ritorna a parlare della sua esperienza in classe regina con la RC16, condividendo il box con Iker Lecuona. Per un breve periodo ha lottato per una sella libera in Tech3, quando è diventato evidente che KTM avrebbe premiato il campione di Moto2. Poco dopo è risultato evidente che entrambi i piloti del team KTM Ajo sarebbero stati promossi per il 2022 e sia Lecuona che Petrucci si sono ritrovati fuori dai progetti mondiali. Petrux ammette con grande umiltà che Iker avrebbe meritato un’altra possibilità vista la giovane età. “Oggi penso che Iker abbia solo 21 anni. Avrebbe meritato una terza stagione in MotoGP”, ha confessato a Speedweek.com.

Il peso nella Dakar

In passato si è spesso lamentato del suo peso corporeo, ma con una 450 cc da 75 CV le cose potrebbero cambiare. “Quando alla Dakar i piloti di Pierer Mobility sono stati pesati e misurati, ero quello con la percentuale di grasso corporeo più bassa”. Il due volte vincitore della Dakar Toby Price arriva persino a 100 kg. “Come pilota di rally devi essere davvero in forma e avere molta forza. Non si tratta principalmente di peso o grasso corporeo, ma di navigazione e guida. Puoi pesare più di 100 kg come Toby e vincere comunque la Dakar. Non si tratta solo di velocità e decimi di secondo. Si tratta di ore e giorni”, ha aggiunto Danilo Petrucci che conclude scherzando: “Tutti voi potete darmi un po’ di grasso corporeo, ma per favore datemi anche alcune delle vostre abilità di guida!”.