La MotoGP lancia un appello importante ai tifosi di Valentino Rossi

La MotoGP chiama a raccolta tutti i tifosi di Valentino Rossi in giro per il mondo per un’iniziativa senza precedenti

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Petronas)

Si avvicina la data fatidica del 14 novembre 2021. Che non farà solo scendere il sipario sul campionato del mondo di MotoGP, con il Gran Premio conclusivo a Valencia, ma su tutta la lunga e impareggiabile carriera di Valentino Rossi. L’atto finale di una storia gloriosa e indimenticabile, durata solo ventisei anni.

La MotoGP sta preparando dunque un addio in grande stile al suo campione. All’insegna di due semplici parole, che però sono anche le più sentite, quelle che ogni tifoso vuole rivolgergli dal più profondo del suo cuore: “Grazie Vale”. Quelle che, dal GP d’Austria in poi, ovvero dal giorno in cui ha annunciato ufficialmente il suo ritiro a fine stagione, sono cominciate a comparire, rigorosamente in giallo, il suo colore distintivo, sulle tribune di tutti gli autodromi del mondo, nel corso di quello che si sta trasformando in un tour di addio degno di una rockstar.

Inviate i vostri video messaggi per Valentino Rossi alla MotoGP

La Dorna, società organizzatrice del Motomondiale, chiama dunque a raccolta tutti i fan delle due ruote e del nove volte iridato in giro per il mondo, chiedendo loro un contributo per aiutare a mettere insieme un tributo senza precedenti, per un idolo che non ha paragoni.

L’invito rivolto a tutti i supporter è quello di girare un video in cui inviate un messaggio al Dottore, spiegando che cosa significhi lui per voi. Poi di inviarlo, in formato 16:9, alla email allestita per l’occasione: grazievale@motogp.com. C’è tempo fino al 29 ottobre per aderire all’iniziativa. Le clip più belle entreranno a far parte di un montaggio ufficiale che farà parte dei festeggiamenti per l’ultima gara di Valentino Rossi nel Motomondiale.

I tifosi di Valentino Rossi sulle tribune con una maglietta con la scritta "Grazie Vale"
I tifosi di Valentino Rossi sulle tribune con una maglietta con la scritta “Grazie Vale” (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Valentino Rossi confessa: “Ho paura”. Sì, anche lui è umano. E ci piace così