Jorge Martinez difende Marc Marquez dalle accuse: “Che vergogna!”

Jorge ‘Aspar’ Martinez non ha preso bene le parole di Michel Fabrizio nei confronti di Marc Marquez e ha voluto esprimere la sua opinione.

Jorge Aspar Martinez
Jorge ‘Aspar’ Martinez (Getty Images)

Dopo la morte di Dean Berta Vinales e la decisione di correre comunque a Jerez il giorno seguente, c’è stata una netta presa di posizione da parte di Michel Fabrizio. Il pilota italiano ha accusato la FIM e ha annunciato il suo ritiro.

Nel suo lungo post pubblicato sui social network ha citato anche Marc Marquez come esempio negativo seguito dai giovani rider: «Valentino Rossi anni fa, quando Marquez è entrato in MotoGP, è stato hanno criticato, dicendo che si lamentava per le manovre di Marquez “scorrette”. Bisogna dargli ragione. Marc è diventato un punto di riferimento: questi giovani emulano le sue gesta, facendo sorpassi troppo a limite, appoggiandosi al proprio avversario, rischiando ogni centimetro».

Jorge ‘Aspar’ Martinez non ci sta. Intervistato a El Larguero su Cadena SER ha risposto per le rime a Fabrizio, difendendo Marquez: «Marc è un riferimento mondiale in tutto. Vorrei che ci fossero più piloti come lui, perché ha dimostrato serietà, fame, aggressività… È un pilota modello. Tutti i bambini vorrebbero essere Marquez. Sinceramente, è vergognoso che un pilota dica quello di Marc. Non so dove ha sbattuto questa persone».

Martinez non condivide affatto l’opinione di Fabrizio, che ha fatto sicuramente molto discutere con le sue parole. Se da un lato ha trovato abbastanza consensi la sua critica alla FIM, ha invece attirato diversi commenti negativi il fatto di aver inserito Marquez in un discorso nel quale probabilmente si poteva evitare di menzionarlo. Lui non c’entra nulla con le disgrazie che, purtroppo, possono succedere in pista.

Michel Fabrizio
Michel Fabrizio (Getty Images)