Superbike, Chaz Davies annuncia il ritiro: “Scelta sofferta”

Davies ha scelto di dire addio al Mondiale Superbike a fine 2021. Il pilota del team Go Eleven Ducati ha spiegato la decisione difficile.

Chaz Davies
Chaz Davies, pilota del team Go Eleven Ducati (Getty Images)

Chaz Davies ha deciso di optare per il ritiro dalla Superbike a fine 2021. In una conferenza stampa a Jerez, dove è presente anche se non corre per infortunio, ha dato l’annuncio.

Il pilota gallese corre nel Mondiale SBK dal 2012, dopo aver vinto il titolo Supersport l’anno precedente. Ha corso 263 gare, vincendone 32 e salendo sul podio complessivamente 99 volte. Nella classifica generale ha concluso per tre volte al secondo posto e in due occasioni è giunto terzo, sempre con la Ducati.

Davies, emozionato, si è così espresso nella conferenza stampa odierna: «Questa sarà la mia ultima stagione in Superbike. Si tratta di una scelta sofferta, dato che questo mondo è fantastica e mi ha dato tanto. Ci ho pensato a lungo, credo sia il momento giusto e che la decisione sia corretta. Ci sono varie ragioni. Ho vissuto anni con molti bei momenti e vittorie, sono grato a questo paddock».

Chaz non ha saputo dare indicazioni precise sul suo futuro: «Non finirò la mia carriera in ospedale a Barcellona, cercherò di tornare in Argentina e di chiuderà là la mia esperienza in SBK. Poi vedrò cosa fare il prossimo anno».

Il pilota gallese ha vissuto un 2021 non facile con il team Go Eleven. Per lui è stato complicato accettare la retrocessione dal team ufficiale Aruba. Ha comunque dato il massimo per la nuova squadra, però non è sempre semplice digerire una decisione che non condividi.

Intanto nel round SBK di Jerez ci sarà Loris Baz a sostituirlo in sella alla sua Ducati Panigale V4 R. Davies auspica di riuscire a correre prima della fine del campionato. Punta ad esserci in Argentina (15-17 ottobre).