Ex pilota muore dopo una battaglia contro il Covid-19

L’ex pilota spagnolo è morto dopo la positività al Covid-19. Ha trascorso oltre un mese in terapia intensiva.

Jorge Lis (foto Instagram)

Jorge Lis è stato uno di quei piloti che si sono distinti nel Campionato Nazionale di Velocità alla fine degli anni Novanta. Da tempo lottava contro il Covid-19 e alla fine ha perso la sfida più grande della sua vita. Il 46enne è morto nel pomeriggio di martedì all’ospedale La Fe di Valencia a seguito di una grave polmonite derivata dal suo contagio da Coronavirus.

Ricoverato in terapia intensiva da oltre un mese, le conseguenze del virus non gli hanno dato scampo. In un articolo pubblicato sul quotidiano spagnolo Levante-emv.com sua sorella Elena ha raccontato che all’inizio dell’estate aveva rifiutato la vaccinazione contro il Covid-19. A fine luglio, dopo aver contratto il Coronavirus, non ha avuto altra scelta che il ricovero in ospedale dove è stato tenuto in vista attaccato ad un respiratore fino a ieri, quando i suoi polmoni sono letteralmente crollati.

Pentimento per il mancato vaccino

Lo stesso Jorge Lis si è pentito di aver preso la decisione di non farsi vaccinare quando ha visto che la sua situazione clinica si stava seriamente deteriorando: “Passare molto tempo su Twitter, ecc. mi ha radicalizzato all’estremo. Vorrei essere stato vaccinato” , ha scritto Jorge a sua sorella poche ore prima di entrare in terapia intensiva all’ospedale La Fe di Valencia.

Jorge Lis era un pilota di talento e si era affermato vicecampione in Spagna nella 125 cc nel 1996, e dopo aver fatto il salto all’Europeo Speed ​​Championship, il pilota spagnolo ha dovuto lasciare il mondo delle moto nel 2002 a causa di varie lesioni vertebrali. Ritiratosi dalle corse era divenuto un pioniere nel mondo del ‘coaching’ personale, aprendo la prima consultazione a livello nazionale in questo campo professionale ed ha scritto diversi libri motivazionali come “The Bell Has Not Rung” o “The Greatest Sign of Life”, vendendo più di 100.000 copie in tutto il mondo.