Luca Marini lascia tutti senza parole: “Ecco la bomba su Valentino Rossi”

Luca Marini sgancia all’improvviso quella che lui stesso definisce una “bomba” sul futuro di suo fratello Valentino Rossi

Luca Marini e Valentino Rossi (Getty Images)
Luca Marini e Valentino Rossi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Valentino Rossi correrà con me il prossimo anno: la bomba è questa”. Luca Marini risponde così ad un attonito Antonio Boselli, che lo sta intervistando ai microfoni di Sky Sport. Siamo ad Erbezzo, nel veronese, per la giornata di esibizione dei piloti della VR46 Riders Academy sulle vetture da rally.

E il fratello minore del Dottore si lascia scappare così, come se niente fosse, lo scoop più atteso del mondo della MotoGP: la decisione sul futuro del fenomeno di Tavullia. Passa qualche secondo di silenzio, il giornalista ha uno sguardo interrogativo. Finché è lo stesso Maro a sciogliere la tensione, con una risata: “Sto scherzando, a te piace quando dico queste cose…”.

Insomma, più che una bomba autentica, quella di Luca è stata una quasi-bomba. Che però potrebbe realizzarsi davvero, se alla fine il nove volte iridato scioglierà la riserva e deciderà di continuare la sua lunga e impareggiabile carriera nel Motomondiale per un’altra stagione. Proprio al fianco del suo fratellino e nel team che porta il suo marchio, il VR46.

“Valentino Rossi il migliore, impensabile la MotoGP senza di lui”

Anche Marini non sembra avere certezze in tal senso: “Non lo so”, prosegue, stavolta seriamente. “Vale è stato in vacanza, non ci siamo sentiti sempre, perché entrambi ci siamo rilassati. Dipende tutto da lui: questa domanda fategliela quando torneremo alle gare, immagino che lo massacrerete subito, fin dalla conferenza stampa del giovedì”.

La decisione, come è ovvio, spetta al diretto interessato: “Io spero solamente che lui decida quello che è meglio per se stesso e che lo diverte di più”, si augura Luca. “Alla fine non ha più molto da dimostrare: direi che è a posto con quello che ha fatto nella sua storia, essendo il miglior pilota di sempre, secondo me”.

Ma Marini non nasconde che per lui sarebbe una gioia continuare a vedere Valentino Rossi in pista, in particolare nel box a fianco al suo: “Ovviamente una MotoGP senza di lui è impensabile. Nessuno vorrebbe mai viverla. Vediamo. Se potrà ancora continuare a correre io sarei strafelice, se sarà in squadra insieme a me sarà un sogno, ma alla fine è lui che deve prendere le sue decisioni”.

Luca Marini confermato sulla Ducati VR46

Quanto a Luca Marini, il suo futuro è sicuramente legato alla Ducati del team VR46: “Devo ancora parlare con Uccio, perché vogliamo fare il punto della situazione per il prossimo anno. Penso che sia un progetto molto ambizioso, che però dobbiamo portare in alto, cercando di fare dei grandi risultati. Non mi accontenterei soltanto di partecipare: bisogna cercare di replicare quanto è stato fatto in Moto2, ovvero diventare uno dei top team e provare a lottare per il podio e a vincere. Sono sicuro che lo possiamo fare anche in MotoGP. Se avrò una Ducati ufficiale sarebbe ancora meglio, davvero fantastico. Mi trovo molto bene con tutte le persone con cui ho avuto a che fare, è un bell’ambiente e anche loro stanno spingendo e investendo veramente tanto per riuscire a tornare sul tetto del mondo”.

Valentino Rossi davanti a Luca Marini nelle prove libere del Gran Premio di Francia di MotoGP 2021 a Le Mans (Foto Petronas)
Valentino Rossi davanti a Luca Marini nelle prove libere del Gran Premio di Francia di MotoGP 2021 a Le Mans (Foto Petronas)

LEGGI ANCHE —> Cremonini sta con l’amico Valentino Rossi: “Inutile chiedersi se vince o. no”