Superbike Assen, Rea avvisa Razgatlioglu: “Pronto a battagliare”

Rea è staccato di 2 punti da Razgatlioglu nella classifica mondiale Superbike. Il pilota Kawasaki ad Assen vuole tornare leader del campionato.

Jonathan Rea Alex Lowes
Jonathan Rea e Alex Lowes (foto Kawasaki Racing)

Jonathan Rea è stato superato in classifica da Toprak Razgatlioglu nell’ultimo round a Donington e ha voglia di riscatto. In questo fine settimana ad Assen cercherà di rimettersi davanti al rivale.

Il sei volte campione del mondo Superbike è sempre andato molto forte al TT Circuit, dove vinceva già ai tempi in cui guidava la Honda. Sicuramente parte come favorito in questo weekend nei Paesi Bassi, però sa di non poter sottovalutare i suoi avversari.

LEGGI ANCHE -> Superbike, Redding risponde alle critiche: “Merito rispetto!”

SBK 2021, Rea e Lowes carichi per Assen

Rea è molto motivato per questo weekend Superbike ad Assen: «Sono felice di tornare ad Assen, dopo che il round è saltato lo scorso anno. È una pista unica, ad alta velocità con curve veloci e cambi di direzione rapidi. Il layout è incredibile. È uno dei circuiti più belli del calendario. Ho bei ricordi lì e avere tanti tifosi presenti sarà un vantaggio.

Il campione della Kawasaki è pronto a lottare con Razgatlioglu e gli altri rivali al TT Circuit: «Ho fatto belle battaglie nel 2019 e non vedo l’ora di farne altre quest’anno. Speriamo di essere avvantaggiati dal fatto che si tratti di un tracciato buono per me e la moto. L’obiettivo è vincere, ma dobbiamo lavorare in modo intelligente e con calma per metterci nella condizione migliore possibile».

Anche il suo compagno di squadra Alex Lowes ha grandi motivazioni. Se vincere il titolo mondiale SBK sarà per lui difficile, deve comunque portare punti importanti alla Kawasaki sia per aiutare Johnny che per la classifica costruttori e la sua conferma in ottica 2022: «Assen pista fantastica – ha dichiarato – è una delle mie preferite. Ci ho conquistato il mio primo podio nel WorldSBK nel 2014. Dato che non ci abbiamo corso nella passata stagione, questa sarà la mia prima esperienza lì con la Kawasaki. L’obiettivo sarà lottare per il podio e divertirmi».

Jonathan Rea
Jonathan Rea (Getty Images)