Leclerc, il trionfo sfuma ma lui ci ride su via radio: “Sono sfigato” (VIDEO)

Charles Leclerc prende sul ridere, via radio, la delusione del successo mancato al penultimo giro del Gran Premio di Gran Bretagna

Charles Leclerc sul secondo gradino del podio del Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2021 a Silverstone
Charles Leclerc sul secondo gradino del podio del Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2021 a Silverstone (Foto Ferrari)

Charles Leclerc stava già iniziando a pregustare il successo nel Gran Premio di Gran Bretagna. Complice l’incidente al primo giro tra Lewis Hamilton e Max Verstappen e la successiva penalità inflitta al campione del mondo in carica, ma anche grazie alla sua ottima condotta di gara ed al suo ritmo convincente, infatti, il Piccolo principe si è ritrovato inaspettatamente in testa alla gara di Silverstone fino agli ultimi giri.

Ma l’illusione del primo successo stagionale per la Ferrari si è infranta proprio all’ultimo, sotto i colpi della travolgente rimonta dell’anglo-caraibico e dell’evidente superiorità tecnica della Mercedes, contro la quale nulla ha potuto neppure la strenua difesa del monegasco.

Così al traguardo è maturato un secondo posto che, seppure rappresenti un risultato importante nell’economia della stagione della Rossa, non può che lasciare anche un po’ di amaro in bocca, alla luce della situazione che si era andata creando. Eppure il diretto interessato, subito dopo aver tagliato il traguardo, l’ha presa a ridere.

Leclerc sorride dopo la delusione di Silverstone

Invece che lasciarsi andare alla delusione, Leclerc ha sdrammatizzato con una battuta, ricordando come quella stessa mattina avesse guidato la storica monoposto 375 F1 del 1951, quella con la quale José Froilàn Gonzàles aveva ottenuto esattamente settant’anni fa la prima vittoria del Cavallino rampante nel Mondiale a quattro ruote. Purtroppo Charles non è riuscito ad imitarlo.

“Tutti quelli che hanno guidato la macchina del 51 hanno vinto”, ha commentato ironicamente nel messaggio radio inviato dopo la bandiera a scacchi all’indirizzo dei suoi tecnici al box, “e io sono l’unico sfigato che fa secondo. Perfetto!”. Un commento divertente che fa trasparire la grande forza d’animo del Predestinato, capace di rispondere con il sorriso anche ai momenti più complicati.

LEGGI ANCHE —> Leclerc, tuffo nel passato: guida la prima Ferrari vincente in F1 (VIDEO)