Superbike, Redding e il futuro con Ducati: le richieste a Dall’Igna

Redding non è felice della situazione in Ducati, ma vuole rimanere nel team Aruba e vincere il Mondiale Superbike. Ma fa delle richieste.

Scott Redding
Scott Redding (Getty Images)

Deve ricaricare le energie Scott Redding in vista della ripresa del Mondiale Superbike 2021 ad Assen. Il pilota inglese ha la necessità di recuperare punti su Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea.

Il weekend di Donington è stato negativo e gli ha fatto perdere terreno nella lotta iridata. Nei Paesi Bassi deve assolutamente cercare di reagire per non rischiare di compromettere ulteriormente il suo sogno di diventare campione del mondo SBK.

LEGGI ANCHE -> Superbike, Dorna vuole certezze dall’Indonesia: fissata una scadenza

SBK, Redding vuole miglioramenti da Ducati

Redding in un’intervista concessa a Speedweek ha ribadito il fatto di non sentirsi sempre a suo agio sulla Panigale V4 R anche a causa della sua corporatura: «La moto è stata sviluppata con Chaz Davies. Tuttavia, sembra che i piloti più piccoli possano trarne maggiori benefici in determinate condizioni. Se l’aderenza è bassa e la moto spinge sull’anteriore, non è utile che altri 20 chilogrammi vadano a sollecitare la gomma. Un pilota più leggero può frenare meglio, stressare meno gli pneumatici e curvare meglio. A volte perdo due decimi in curva, se spingo di più rischio di cadere. Non mi sento bene sulla moto».

Il pilota inglese ammette di aver domandato a Ducati di fare dei progressi per consentirgli di essere maggiormente competitivo: «Ho fatto alcune richieste a Dall’Igna per migliorare. Purtroppo non lo vedo spesso, è bello quando posso parlargli faccia a faccia. Ho sempre problemi quando la pista ha poco grip. Come ad Aragon, Misano e Donington. Ho provato tante cose con questa moto. Ducati vuole vincere e lavora duro. Vedremo se trarrò beneficio in futuro. Voglio restare in Ducati, perché penso di poter vincere il Mondiale con loro. Ma per fare questo, devono cambiare alcune cose».

Le parole di Scott sono chiare. Pretende che a Borgo Panigale modifichino qualcosa per permettergli di stare costantemente davanti e vincere il titolo Superbike.

Scott Redding
Scott Redding (Getty Images)