L’allarme di Vettel: “Bisogna intervenire prima che sia troppo tardi”

Vettel si aggrega ad Hamilton e parla del motorsport quale club per soli ricchi. Una situazione che ormai rischia di essere irreversibile.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (Foto Gabriel Bouys – Pool/Getty Images)

Tempo fa era stato Lewis Hamilton a denunciare la trasformazione dell’automobilismo in uno sfizio per figli di papà dichiarando che probabilmente oggi per lui, figlio della classe operaia,  non ci sarebbe stato spazio. Allo stesso modo anche Sebastian Vettel si è sentito in dovere, quale veterano della categoria, di spendere qualche parola preoccupata in tal senso.

Per il pilota Aston Martin ci vorrà molto tempo prima che si riesca a fare un reset. “Guardando ai miei inizi anche se i costi erano più bassi, erano già molto alti. Io sono stato molto fortunato perché ho avuto alle spalle  Gerhard Noack che si è occupato di me, come aveva fatto con Michael Schumacher“, ha confidato ad Autosport.

Da allora però è cambiato tutto. “Bisognerebbe intervenire in modo da rendere lo sport accessibile per chiunque. Ormai le cifre sono diventate pazzesche”.

La proposta di Wolff per salvare le competizioni

Lance Stroll, Nicholas Latifi, Nikita Mazepin, sono gli ultimi nomi approdati nel Circus e diventati celebri più per il loro denaro che per le capacità. Potrebbe far sorridere questa vicenda, ma il rischio di assistere a gare di soli gentlemen driver e non più di professionisti potrebbe a breve diventare concreto.

Dal canto suo il boss Mercedes ha di recente sollecitato gli investitori a trovare un modo per facilitare l’ingresso nei kart e nelle formuline per chi ha talento, ma magari non è ricchissimo.

Secondo quanto sostenuto da Toto per una stagione nel karting occorrono 250mila dollari, per la F4 500mila e per la F3 1 milione.  “E’ qualcosa di totalmente assurdo e che deve finire”, ha quindi reclamato l’esigenza di poter dare una mano ai ragazzini promettenti senza dover sborsare somme da capogiro, insostenibili per la maggior parte delle persone e delle squadre.

Il team principal Toto Wolff
Il team principal Toto Wolff (Foto Mercedes)

Chiara Rainis