Valentino Rossi non esce dal tunnel: “Ho cambiato e siamo peggiorati”

Valentino Rossi non riesce ancora a trovare una via d’uscita dai suoi problemi. Durante le libere del venerdì le cose sono peggiorate.

Valentino Rossi in conferenza stampa (GettyImages)
Valentino Rossi in conferenza stampa (GettyImages)

La stagione di Valentino Rossi è sin qui una delle peggiori della sua carriera. Il rider di Tavullia ha portato a casa come miglior risultato stagionale un 10° posto al Mugello, un po’ poco per chi non meno di 5-6 anni riusciva ancora a lottare per il titolo. Certo l’età pesa sulle sue prestazioni, ma anche la moto sembra presentare qualche problema.

Non è un caso infatti che ad oggi a parte Quartararo, tutti i rider del team di Iwata sembrano avere problemi. Proprio per questo la squadra giapponese sta lavorando per riuscire ad alzare l’asticella anche con gli altri piloti.

Valentino Rossi: “La mattina mi trovavo bene”

A margine delle prove libere Valentino Rossi, ai microfoni di Sky, ha così commentato: “Stamattina ero andato abbastanza bene perché non avevo cambiato le gomme e qui a Barcellona il primo turno è sempre complicato. Mi trovavo abbastanza bene e non ero lontano. Nel pomeriggio invece abbiamo fatto delle modifiche per migliorare la staccata e per cercare di avere una moto più stabile, ma non mi trovavo bene”.

LEGGI ANCHE >>> Morbidelli è stanco: “Basta dire che ho la moto più vecchia”

Il Dottore ha poi proseguito: “Nel pomeriggio sono stato piuttosto lento. Qua le gomme calano tantissimo perché l’asfalto ha poco grip e gli pneumatici soffrono. Domani sarà una buona idea provare la hard e vedere come va”. Insomma sembra proprio che le cose anche questo weekend non vadano per il meglio. Il #46 però punta ad un buon piazzamento per rilanciarsi e progettare magari ancora un’altra stagione in MotoGP a 43 anni suonati.

Antonio Russo

Valentino Rossi (GettyImages)
Valentino Rossi in pista al Mugello con la sua Yamaha M1 del Team Petronas (GettyImages)