Vettel, finalmente arriva il primo riscatto: “Ho fatto meglio di Hamilton!”

Sebastian Vettel festeggia il primo risultato importante con la Aston Martin, arrivando davanti a Lewis Hamilton al Gran Premio di Montecarlo

Sebastian Vettel in pista sulla sua Aston Martin al Gran Premio di Montecarlo di F1 2021 a Monaco
Sebastian Vettel in pista sulla sua Aston Martin al Gran Premio di Montecarlo di F1 2021 a Monaco (Foto Bryn Lennon/Getty Images)

Ci voleva finalmente una rivincita per Sebastian Vettel. Il pilota tedesco si mette alle spalle un inizio da incubo della sua nuova avventura in Formula 1 con la Aston Martin, portando a casa il suo primo arrivo a punti della stagione. E che risultato: addirittura un quinto posto.

“Credo che questa sia stata una gara molto positiva”, gongola l’ex ferrarista dopo la bandiera a scacchi, ai microfoni di Sky Sport. “Abbiamo avuto un buon passo alla fine del primo stint, quando contava davvero”.

Vettel molto competitivo a Montecarlo con la Aston Martin

Una soddisfazione in più, almeno moralmente, Vettel se l’è tolta grazie al fatto di essere arrivato al traguardo davanti allo stesso Lewis Hamilton, oggi apparso in ombra e giunto solo settimo. “Siamo riusciti a stare davanti a Lewis”, sorride infatti Lewis. “Tenere dietro Pierre (Gasly, ndr) quando siamo usciti dai box è stato difficile, ma è stata una gran bella gara e me la sono goduta”.

Il vero Mondiale di Seb, insomma, può cominciare da qui. Anche se il diretto interessato predica prudenza ed è attento a non farsi trascinare dai facili entusiasmi. Questo è un circuito peculiare, in cui però il pilota emerge maggiormente e quindi lui stesso ha dimostrato di non aver perso il suo talento e la sua classe. “Dobbiamo avere pazienza”, afferma il quattro volte campione del mondo. “Monaco fa sempre storia a sé. Qui si può fare la differenza e lo sapevamo”.

Non è detto, però, che il copione nei prossimi appuntamenti sarà lo stesso, a partire da quello in programma tra due settimane in Azerbaigian: “Baku per certi versi è simile perché è un altro circuito cittadino, ma per altri è diverso, perché ha tanti rettilinei. Ma speriamo di poter avere lo stesso feeling con la macchina e vedremo cosa riusciremo a fare”.

LEGGI ANCHE —> La Mercedes non ne azzecca una. E Hamilton si infuria: “Non si ripeta più”

Sebastian Vettel in pista sulla sua Aston Martin al Gran Premio di Montecarlo di F1 2021 a Monaco (Foto Bryn Lennon/Getty Images)
Sebastian Vettel in pista sulla sua Aston Martin al Gran Premio di Montecarlo di F1 2021 a Monaco (Foto Bryn Lennon/Getty Images)