WRC, Ogier perde la calma: fa un incidente e investe un poliziotto (VIDEO)

Rally di Croazia concitato per Ogier. Vittima di un incidente mentre si recava su una speciale è stato protagonista di uno spiacevole episodio.

Sébastien Ogier (©Getty Images)

Se non ci fosse stato il Covid a quest’ora sarebbe in Svizzera a fare altro, ed invece, malgrado il settimo titolo arrivato all’ultimo secondo nel 2020, Sébastien Ogier ha voluto andare avanti, proseguire nel suo impegno nel WRC con l’obiettivo di chiudere ancora di più in bellezza.

Ma evidentemente l’ansia di non deludere sé stesso lo sta mettendo a dura prova, tanto da fargli commettere errori da principiante, non da lui o comunque non all’altezza del suo blasone. Un esempio lo abbiamo avuto quando a Montecarlo è stato multato per non essersi allacciato il casco, ma quello più plateale è avvenuto prima della PS17 del Rally di Croazia dello scorso weekend.

Accortosi nel tratto di collegamento con la speciale che qualcosa non funzionava sulla sua Toyota Yaris e individuata una piazzola per gli autobus in cui fermarsi per verificare l’eventuale danno, il francese ha improvvisamente cambiato corsia dopo aver bruciato un semaforo rosso, non accorgendosi, tra l’altro, che stava sopraggiungendo una BMW con cui poi è entrata in collisione.

A quel punto l’asso di Gap è sceso per constatare che non vi fossero feriti, ma una volta sopraggiunta la polizia e con essa uno dei responsabili del team, è ripartito colpendo un agente che si trovava di fronte alla macchina.

A causa di questo comportamento inaccettabile, probabilmente agevolato dall’adrenalina a mille e dalla paura di perdere tempo, il 37enne ha subito una sanzione pecuniaria pari a 5000 euro e l’esclusione, sospesa, per una gara, in caso di recidiva.

Per la cronaca anche grazie ad uno sbaglio commesso dal suo collega di marca Elfyn Evans, leader della corsa fino alla prova conclusiva, Séb è riuscito a portarsi a casa il successo di tappa e pure i 5 punti extra per chi fa il miglior crono nella Power Stage finale.

(©Sébastien Ogier Twitter)

Chiara Rainis