Ferrari, l’ex team principal segue Vettel e passa alla Aston Martin?

Un ex team principal della Ferrari sarebbe sul punto di passare alla Aston Martin in Formula 1, seguendo le orme di Sebastian Vettel

La Aston Martin di Lance Stroll davanti alla Ferrari di Carlos Sainz al Gran Premio del Bahrain di F1 2021 a Sakhir
La Aston Martin di Lance Stroll davanti alla Ferrari di Carlos Sainz al Gran Premio del Bahrain di F1 2021 a Sakhir (Foto Lars Baron/Getty Images)

La Aston Martin sembra intenzionata a fare campagna acquisti in Ferrari. La scuderia in verde si potrebbe tingere progressivamente di rosso: sta cercando, infatti, di portarsi a casa una serie di uomini (ed ex uomini) di Maranello per rimpolpare le proprie file.

Il primo è stato, naturalmente, Sebastian Vettel, che dopo sei anni trascorsi al Cavallino rampante si è trasferito armi e bagagli a Silverstone (peraltro, senza ottenere per ora prestazioni di rilievo, almeno nel Gran Premio di debutto in Bahrain).

Ma ora il quattro volte campione del mondo tedesco potrebbe riunire le proprie sorti con un manager che ha ricoperto un ruolo di punta alla Scuderia, di cui è stato addirittura team principal, proprio subito prima dell’approdo di Vettel.

Marco Mattiacci, dalla Ferrari alla Aston Martin

Si tratta di Marco Mattiacci. Legato da un rapporto di amicizia a Lawrence Stroll, proprietario della Aston Martin, il dirigente romano sarebbe prossimo a siglare un contratto con il team, nel quale approderebbe dapprima nel ruolo di consulente, ma con la possibilità in un secondo momento di ampliare il suo incarico.

Questa è l’indiscrezione resa nota dall’autorevole giornalista tedesco Dieter Rencken attraverso il suo profilo ufficiale di Twitter. Per Mattiacci si tratterebbe dunque di un ritorno in Formula 1, dalla quale è lontano ormai da sette anni. Mattiacci vanta una lunga esperienza nel settore dell’automotive. Dal 1989 al 1999 ha lavorato in Jaguar, per poi passare alla Ferrari, dove è stato protagonista di un’ascesa fulminante, fino a diventare direttore della filiale nordamericana.

Nel 2014 fu chiamato a sostituire il dimissionario Stefano Domenicali nel ruolo di team principal: purtroppo, quell’anno, la Rossa non ottenne risultati brillanti (solo due podi e un sesto posto iridato con Fernando Alonso), tanto da condurre alla sua sostituzione con Maurizio Arrivabene a fine anno, in coincidenza con l’arrivo di Vettel al posto dello stesso Alonso. Ma presto potremmo rivederlo nel paddock della Formula 1

LEGGI ANCHE —> Aston Martin fiduciosa dopo la débâcle di Vettel: “Si riprenderà”

Marco Mattiacci ai tempi in cui era team principal
Marco Mattiacci ai tempi in cui era team principal (Foto Studio Colombo/Ferrari)