MotoGP, inizia l’era Yamaha factory senza Valentino Rossi (FOTO e VIDEO)

Presentato il team Yamaha factory 2021. Piccoli aggiornamenti alle livree e nuova line-up con Maverick Vinales e Fabio Quartararo.

Team Monster Energy Yamaha 2021

Monster Energy Yamaha ha svelato le nuove livree delle M1 2021 e presentato la nuova line-up formata da Maverick Vinales e Fabio Quartararo. Dopo otto anni non c’è Valentino Rossi che da questa stagione vestirà i colori del team Petronas SRT.

Le livree subiscono piccoli aggiornamenti nell’abbinamento di colori nero e blu, l’obiettivo resta quello di sempre: vincere il titolo piloti che manca dalla stagione 2015. Alla presentazione del team ha parlato innanzitutto il boss Lin Jarvis: “È fantastico che Valentino continui e continuerà a guidare una Yamaha ufficiale. Ciò significa che continua ad avere il pieno supporto della Yamaha. Ma è nel box accanto. Petronas è una grande squadra e si prenderanno cura di Valentino. Dal punto di vista del nostro team: con Fabio abbiamo un giovane pilota. Insieme a Maverick, abbiamo una squadra veloce che ha il potenziale per vincere. Siamo entusiasti, sono convinto che il nostro piano funzionerà”.

Presente anche Maio Meregalli, team manager del team Yamaha factory. “Ho molta fiducia in Maverick e talvolta penso di credere più in lui che in me stesso. Il 2020 non è stato un anno facile per lui. Ha lottato con alcune cose, ma dimentichiamolo. Vogliamo concentrarci sul 2021. Sono davvero fiducioso e credo nella Yamaha che sta fornendo buone parti per il test in Qatar. Maverick ha tutto per vincere il titolo”.

Il neo arrivato Quartararo

Il neo arrivato Fabio Quartararo è reduce da tre vittorie nello scorso campionato. Con il passaggio al team ufficiale potrebbe compiere il decisivo step per la corsa al titolo. “È ancora molto giovane, ma ha avuto due anni buoni. E’ stato il rookie dell’anno e l’anno scorso ha vinto tre gare. Nessun altro pilota è stato più vittorioso. Ora ha l’esperienza e la velocità. Adesso ha ancora più supporto e non credo che ci sia più pressione su di lui. L’anno scorso era sotto pressione perché aveva iniziato così bene. Non c’è dubbio che sia un contendente per il titolo”.

Il fatto che Quartararo succeda a Rossi è speciale per il giovane francese: “Per me è ancora incredibile, stento a crederci. Ricordo di aver visto le sue gare quando avevo sei o sette anni”, ha detto con entusiasmo. “Adesso sono un pilota ufficiale Yamaha, è molto speciale. Sono davvero felice e non vedo l’ora di essere in Qatar con questi nuovi colori… L’obiettivo è lottare per il campionato del mondo”.

LEGGI ANCHE:
 -> Vinales ha già dimenticato Valentino Rossi: “Ora Yamaha è una squadra”
-> 
Quartararo: “Non ho preso il posto di Rossi, io voglio fare come Lorenzo”