Monaco F1 Racing Team, la nuova squadra bussa alle porte del Mondiale

Si chiama Monaco F1 Racing Team la scuderia che ha l’ambizione di fare il suo ingresso sulla griglia di partenza del Mondiale a quattro ruote

La partenza del Gran Premio di Stiria di F1 2020 al Red Bull Ring
La partenza del Gran Premio di Stiria di F1 2020 al Red Bull Ring (Foto LAT Images/Mercedes)

Si chiama Monaco F1 Racing Team il nuovo progetto sportivo intenzionato a fare il proprio ingresso nel campionato del mondo di Formula 1. A fondarlo è stata la società di gestione dei piloti Monaco Increase Management (che, tra gli altri, cura gli interessi dell’ex F1 Pascal Wehrlein), presieduta dall’imprenditore Salvatore Gandolfo.

La Mim aveva già annunciato i suoi piani per l’ingresso sulla griglia di partenza, in associazione con la scuderia del recentemente scomparso Adrian Campos, a partire proprio da quest’anno, in vista dell’entrata in vigore dei nuovi regolamenti. Ma il programma è stato successivamente rinviato quando la pandemia da coronavirus ha costretto la Federazione internazionale dell’automobile a posporre la rivoluzione regolamentare.

Il Monaco F1 Racing Team punta su Domenicali

Rinviato sì, ma non cancellato. In un comunicato stampa diramato lunedì, infatti, Gandolfo ha ribadito il suo desiderio di entrare in Formula 1. E in tal senso ripone grandi speranze nel nuovo amministratore delegato del campionato, Stefano Domenicali, il quale ha recentemente espresso la sua volontà di cancellare la tassa d’iscrizione di 200 milioni di euro per i nuovi team.

“Il progetto Monaco F1 Racing Team è stato il primo a discutere attivamente la possibilità di un’iscrizione con la governance della F1, già nel 2019, e a creare una struttura di conseguenza, rendendosi conto del potenziale del nuovo regolamento tecnico”, ha dichiarato Gandolfo. “Crediamo che le recenti dichiarazioni del nuovo ad Stefano Domenicali, il quale suggerisce che la tassa d’iscrizione per i nuovi team potrebbe essere eliminata, rappresentino un passo in avanti nella giusta direzione. Apprezziamo l’atteggiamento aperto sia di Stefano che della Fia e siamo pronti a intraprendere i passi necessari per finalizzare la nostra iscrizione”.

F1 - partenza (Getty Images)
F1 – partenza (Getty Images)