Jorge Lorenzo attacca ancora: “Marquez è una leggenda, Dovizioso no”

Jorge Lorenzo riserva una nuova stoccata al suo ex compagno di squadra Andrea Dovizioso: “Non è un campione, ma è il più intelligente”

Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso
Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso (Foto Ducati)

Continua lo scontro verbale a distanza tra Jorge Lorenzo e il suo ex compagno di squadra alla Ducati, Andrea Dovizioso. I due non si sono risparmiati gli scambi di cortesie, sia tramite le interviste che sui social network, negli ultimi mesi. E ora, quando la tensione tra di loro sembrava essersi finalmente acquietata, ecco che il cinque volte campione del mondo è tornato a sferrare un attacco contro Dovi.

L’occasione gli è stata data da una sessione di domande e risposte a cui Por Fuera si è sottoposto da parte dei suoi tifosi su Instagram. E quando uno di loro, probabilmente non senza malizia, gli ha chiesto se ritenesse il forlivese un campione, Lorenzo ha risposto senza mezzi termini: “Falso”. Salvo poi aggiungere un contentino: “Questo vale per quanto riguarda la MotoGP. Tuttavia è stato il pilota più intelligente e costante tra tutti noi”.

Critiche a Dovizioso, complimenti a Marquez

Parole decisamente diverse sono quelle che il maiorchino ha riservato al connazionale Marc Marquez, anche lui suo ex vicino di box nella stagione conclusiva della carriera, alla Honda. Per il Cabroncito, solo complimenti: “Marquez è una vera leggenda di questo sport”, ha scritto Jorge. “Lo è già adesso, non c’è bisogno di attendere. Da rivale posso garantire che è unico nel suo genere”.

Quanto alla propria avventura agonistica nel Motomondiale, Lorenzo ha invece tracciato così un sintetico bilancio: “Avrei voluto ritirarmi in maniera diversa. Tutti commettiamo errori nella vita. A volte le cose potrebbero andare meglio, in altre occasioni anche peggio. In generale sono felice di tutto ciò che ho realizzato”.

Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso
Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso (Foto Ducati)