Binotto cambia programma. E Grosjean si leva le bende

A sorpresa il boss Ferrari Binotto rinuncia alla presenza ad Abu Dhabi. Intanto in Svizzera prosegue la convalescenza di Grosjean.

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto (Foto Ferrari)
Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto (Foto Ferrari)

Il suo programma alla vigilia del GP di Abu Dhabi era supportare Charles Leclerc e Sebastian Vettel, in uscita dalla scuderia, nell’ultima prova di questo complicato e deludente 2020 ed invece Mattia Binotto è stato costretto a fare un passo indietro. Quando era ancora in Bahrain, il team principal della Ferrari ha accusato un malessere e per precauzione ha deciso di riprendere l’aereo e tornare in Italia. Secondo quanto riportato da Motorsport.com non si tratterebbe del Covid, ma di un semplice malanno di stagione. Di conseguenza a gestire la squadra dal muretto ci sarà il direttore sportivo Laurent Mekies, ormai avvezzo al ruolo di boss avendolo già svolto in Turchia e nel primo weekend in Bahrain.

Grosjean in via di guarigione

Mentre l’ingegnere di origine elvetica ha scelto di rientrare a casa, Romain nella sua Svizzera c’è già da qualche giorno. Ansioso di riabbracciare i tre figli dopo essere stato raggiunto a Sakhir dalla moglie Marion, il 31enne ha ritrovato il sorriso e pian piano anche la forma fisica. Questo giovedì ha tolto le bande alla mano destra e mostrato con orgoglio le ferite in fase di cicatrizzazione. “Sono super felice di non avere più la fasciatura. Dovrò metterci molta crema durante il giorno, ma mi fa piacere vedere che stia bene”, il suo messaggio seguito dall’augurio che uguali buone notizie gli arrivino dalla sinistra.

Uscito praticamente illeso dalle fiamme del terzultimo appuntamento del campionato lo scorso 29 novembre, il driver della Haas avrebbe voluto partecipare alla corsa di Yas Marina questo fine settimana così da chiudere al meglio il suo percorso in F1, ma i dottori gli hanno consigliato di non rischiare e lui ha optato per seguire quel suggerimento.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romain Grosjean (@grosjeanromain)

L'incendio di Romain Grosjean al Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir
L’incendio di Romain Grosjean al Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir (Foto Bryn Lennon/Getty Images)

Chiara Rainis