La commovente proposta a Grosjean: “Vieni a provare la Mercedes”

La Mercedes offre allo sfortunato Romain Grosjean un test di addio alla Formula 1 per il prossimo gennaio, su una delle loro vetture iridate

Romain Grosjean nel paddock del Gran Premio di Sakhir di F1 2020 in Bahrein
Romain Grosjean nel paddock del Gran Premio di Sakhir di F1 2020 in Bahrein (Foto Mark Thompson/Getty Images)

Lo sfortunato Romain Grosjean potrebbe ricevere un regalo d’addio alla Formula 1 veramente da sogno: un test al volante di una delle Mercedes iridate delle scorse stagioni. Questa è l’offerta che le Frecce nere hanno avanzato al pilota francese, tuttora in via di guarigione dalle ustioni riportate nel terribile incidente al primo giro del Gran Premio del Bahrein.

L’intenzione di Romain è quella di salire almeno un’altra volta su una monoposto della massima categoria prima di dirle definitivamente addio dalla prossima stagione. Ma il tentativo di rientrare in tempo per la gara conclusiva del campionato ad Abu Dhabi potrebbe infrangersi contro i rischi di un danno permanente alla mano sinistra, a cui andrebbe incontro se non fosse ancora perfettamente ristabilito.

La Mercedes offre un test a Grosjean

In caso contrario, si potrebbe comunque accontentare di un semplice collaudo: “Se andassi ad Abu Dhabi sarebbe una storia bellissima”, ha spiegato. “Altrimenti chiamerò ogni team di F1 e vedrò se uno di loro mi offrirà un test privato a gennaio, per risalire in macchina e avere 10-15 giri per me”.

Il primo team a raccogliere questo appello è stato proprio la Mercedes, per bocca del suo team principal Toto Wolff: “Se ce lo permetteranno, e nessun altro team tra quelli con cui ha corso vorrà fornirgli questa opportunità, noi lo faremo”, ha promesso. Se la data sarà quella di gennaio, dal momento che le regole consentono test illimitati con vetture vecchie di almeno due anni, Grosjean sarà libero di provare la W10 del 2019.

Romain Grosjean nel paddock del Gran Premio di Sakhir di F1 2020 in Bahrein con il team principal della Haas, Guenther Steiner
Romain Grosjean nel paddock del Gran Premio di Sakhir di F1 2020 in Bahrein con il team principal della Haas, Guenther Steiner (Foto Peter Fox/Getty Images)