Carlos Sainz si prepara al primo test in Ferrari (con una macchina vecchia)

Avendo di fronte un inverno con pochi test, Carlos Sainz potrebbe accontentarsi di provare la vecchia Ferrari del 2018

Carlos Sainz Jr. (Getty Images)
Carlos Sainz Jr. (Getty Images)

Deve ancora affrontare i suoi ultimi tre Gran Premi al volante della McLaren, ma Carlos Sainz sta già pensando all’inverno che lo aspetta, dedicato alla preparazione in vista della prossima stagione in cui indosserà i colori della Ferrari. Un inverno che non si prospetta particolarmente semplice, dato che in virtù dei nuovi limiti ai test introdotti quest’anno, avrà a disposizione in tutto solamente tre giorni di prove pre-campionato, per giunta da spartirsi equamente con il suo futuro compagno di squadra Charles Leclerc.

“Troveremo un modo di limitare i danni, ma non c’è nulla di paragonabile ai test”, ha dichiarato alla vigilia del Gran Premio del Bahrein il pilota spagnolo. “Di sicuro si tratterà del mio inverno più difficile da quando corro in Formula 1. Un giorno e mezzo di pre-campionato non basta per prepararsi, data la complessità di queste macchine. Vi posso assicurare che Fernando (Alonso, ndr), Vettel, Ricciardo e io non saremo pronti alla prima gara dell’anno”.

Sainz valuta di provare la Ferrari 2018

Ovvero, tutti i piloti che si ritroveranno a guidare monoposto nuove per loro. Per rimediare, Sainz ha chiesto alle squadre rivali l’autorizzazione per salire sulla SF1000 in occasione dei test di fine stagione di Abu Dhabi, sulla carta dedicate ai giovani piloti. Ma lui stesso ammette che le possibilità di ottenerla sono molto scarse.

Dunque, lui e la Rossa di Maranello stanno valutando anche altre opzioni alternative. Come quella di provare la vettura del 2018, nei confronti della quale non esistono limiti dettati dal regolamento. “Un test con la Ferrari di due stagioni fa potrebbe essere una possibilità”, ha rivelato Sainz, “ma ho ancora un impegno con la McLaren, quindi non mi voglio far distrarre da questo, per il momento”.

Carlos Sainz nella conferenza stampa del giovedì alla vigilia del Gran Premio d'Italia di F1 2020 a Monza (Foto Mark Sutton/Pool via Getty Images)
Carlos Sainz nella conferenza stampa del giovedì alla vigilia del Gran Premio d’Italia di F1 2020 a Monza (Foto Mark Sutton/Pool via Getty Images)